CAI Cernusco s/N


Vai ai contenuti

-

C.A.I. SCUOLA

CLUB ALPINO ITALIANO
Sezione di Cernusco s/N. Piazza Matteotti, 8

1946 – 2016 Settantesimo di Fondazione



Cernusco S/N
Anno scolastico 2016 - 2017

Oggetto: Offerta CAI per le Scuole



CHI SIAMO


Volontari del CAI che intervengono in ambito scolastico

COME CI PONIAMO


Supportiamo il progetto didattico-educativo elaborato dagli insegnanti spendendo le nostre conoscenze. Coadiuviamo gli insegnanti , nell’ambito delle rispettive competenze, e collaboriamo con loro durante le attività,

Aiutiamo i ragazzi a conoscere e rispettare l’ambiente naturale e antropico.

Proponiamo itinerari adatti alle capacità fisiche-motorie degli utenti e mete consone alla realizzazione del progetto didattico.

CAMMINARE PER CONOSCERE
CONOSCERE PER TUTELARE
ANDAR PER MONTI CON OCCHI, CUORE, MENTEAPERTI E IN SICUREZZA

COSA OFFRIAMO


IL SERVIZIO SCUOLA del CAI offre alle classi, materne, elementari, medie che ne fanno richiesta le sotto elencate modalità di intervento:

PRESENZA in CLASSE per APPROFONDIRE il MONDO DELLA MONTAGNA
ATTIVITA' di ORIENTAMENTO
ACCOMPAGNAMENTO DURANTE UN’ESCURSIONE
CONOSCENZA E TUTELA DEL TERRITORIO di CERNUSCO


DIETRO OGNI “CAMMINO” C’E’ UN PROGETTO


Percorso formativo inserito nella programmazione didattica del Consiglio di classe- interclasse.
Partecipazione attiva e responsabile dei ragazzi.
Incontro di programmazione iniziale con Docenti per spiegare l’organizzazione dell’attività e della giornata.
Incontro/i con i ragazzi per impostare le tematiche che verranno trattate durante l’uscita.
Prodotto degli studenti che illustri il percorso effettuato.


1)
CONOSCENZA DEL MONDO DELLA MONTAGNA
E’ prevista la nostra presenza in classe, per lezioni mirate alla conoscenza dell’ambiente alpino in ogni suo aspetto. Le chiacchierate, supportate da materiale audiovisivo, sono da concordare con i Docenti. ( es. cartografia e uso bussola-cartina, flora-fauna, aspetti geomorfologici…)


2)
ATTIVITA' di ORIENTAMENTO al PARCO AZZURRO dei GERMANI ( Alzaia Naviglio)
L'attività viene svolta all'aperto.
A fronte di informazioni di orientamento e cartografia, si svolgerà un'attività pratica con ricerca delle “lanterne” posizionate sul “campo” e/o giochi di orientamento.


3)
ACCOMPAGNAMENTO DURANTE UN’ESCURSIONE IN MONTAGNA
Il mondo della montagna, da percorrere solo a piedi lungo sentieri è l’ideale per un approccio “esplorativo” e coinvolgente. Camminando lentamente a piedi si può vedere di più, si sente di più, si impara di più. Con un minimo di fatica la montagna permette di acquisire lo spirito e la metodologia della ricerca e sviluppa il senso della solidarietà e della socializzazione.
E’ un’avventura da intendersi non solo sul piano fisico, ma soprattutto su quello della scoperta e della conoscenza delle componenti antropiche e naturali che fanno parte dell’ambiente e che interagiscono tra di loro.
E solo conoscendo si può lavorare per proteggere e conservare.
A questo scopo il CAI di Cernusco ha attivato da anni un “SERVIZIO SCUOLA” al quale gli insegnanti possono rivolgersi per progettare attività che contemplino l’approccio al mondo della montagna.
I VOLONTARI accompagneranno le classi durante le escursioni e spenderanno le proprie conoscenze.
A tal fine sono stati costruiti libretti operativi da distribuire ai ragazzi.

Le proposte di uscita sono riportate sul sito del CAI, così pure la scheda di richiesta per il nostro intervento:
www.caicernuscosulnaviglio.it (cliccare su C.A.I. Scuola)

La scheda di richiesta di accompagnamento uscita va inviata via e-mail a:
info@caicernuscosulnaviglio.it


4)
CONOSCENZA E TUTELA DEL TERRITORIO di CERNUSCO
PROGETTO: “SENTIERI di CASA NOSTRA”
Camminare a Cernusco per osservare con più attenzione la nostra città e viverla in modo più consapevole.
I volti e i colori sono davvero tanti. Una rete infinita di sentieri da esplorare. Non solo le vie maestre dell’arte e della storia ma anche quelle della quotidianità, del lavoro del tempo libero.
Il CAI si propone di rivalutare gli spazi aperti della nostra città. “Sentieri cittadini” da percorrere con le scolaresche alla scoperta dei parchi, delle cave, del Naviglio, delle ville e delle cascine rimaste.

4a)
SENTIERO VERDE: per una corretta fruizione del verde pubblico, come impegno di coinvolgimento per il mantenimento ed il miglioramento dei parchi come scoperta e conoscenza del patrimonio arboreo.

4b)
SENTIERO AZZURRO: scoprire l’importanza dell’acqua oggi, il nostro “ORO BLU” cave, naviglio, rogge, fontanile….

4c)
SENTIERO GIALLO: le cascine e le ville, le corti patrimonio culturale del nostro territorio, ma anche la conoscenza della nuova Cernusco alla luce della sua storia.


Il CAI si PROPONE di dare concretezza alla tutela del patrimonio ambientale attraverso l’esperienza diretta di CURA del TERRITORIO, pensandolo come “museo” da vivere, custodire, recuperare e proteggere. Il territorio di “CURA” deve essere innanzitutto legato alla vita di ogni giorno, deve essere raggiungibile quotidianamente, qualcosa da poter amare realmente.
La vera cura del territorio va realizzata nel proprio ambiente di vita, solo se si rispetta e ci si prende cura del territorio che ci circonda, si può amare, rispettare e preservare l’ambiente.


(Di seguito sono meglio specificati i contenuti di alcuni punti del nostro programma)

ORIENTAMENTO
L’attività prevede due fasi:
verranno fornite nozioni di orientamento e cartografia. Si insisterà in modo particolare sulla lettura della carta( concetto di scala, segni convenzionali, curve di livello) e verificata la capacità di orientamento della stessa con i punti cardinali noti, gli elementi naturali individuati sul territorio e l’uso della bussola.
Verrà spiegata la bussola e il suo funzionamento.
In loco (alzaia naviglio Martesana Parco azzurro Germani)
Le informazioni e le capacità/abilità acquisite verranno messe in opera sul territorio. L’esercitazione si svolgerà a coppie, verrà consegnata la mappa di una porzione del parco (campo di orientamento) con segnate un numero x di “lanterne” (nome di alberi) che i ragazzi dovranno individuare e riportare il nome. (scuole
medie)
Per le scuole
elementari sono previsti giochi di orientamento a fronte di informazioni più semplificate e utilizzo di una mappa per la ricerca di “lanterne”. Costruzione di una bussola


SENTIERO VERDE - SENTIERO NATURA
Attivita’ svolta nei parchi cittadini o nel giardino della propria scuola
Conoscenza del parco urbano e sua importanza (Storia, trasformazione, creazione, essenze
arboree autoctone e piantumate)

Scoperte, Giochi sensoriali e di osservazione ]

Colori del parco in autunno ] scuola elem.

Lavori di riutilizzo del materiale in funzione creativa e fantastica ]

Adotta un albero: “un albero per amico ]

Conoscenza dell’albero: dalla foglia attraverso una serie di esercitazioni per individuarne il nome e posizionamento in loco di un contrassegno recante le caratteristiche dell’albero ( nome volgare e scientifico) ] scuola media

Individuazione di norme per una corretta fruizione e rispetto del verde pubblico, patrimonio della città e dei suoi abitanti.


SENTIERO AZZURRO
Lungo il corso della Martesana Parco Azzurro dei Germani

Storia del canale in relazione al più vasto sistema di navigazione in Lombardia.

Utilizzo delle acque del canale ieri ed oggi

Alta/bassa pianura, caratteristiche del suolo, linea dei fontanili

Rogge di derivazione e agricoltura del luogo

Recupero dei Navigli

Importanza dell’acqua oggi


SENTIERO GIALLO - VILLE; CASCINE, CORTILI
Alla ricerca di ciò che fu Cernusco dalle sue origini ad oggi attraverso le dimore e le testimonianze rimaste.

Villa Greppi (Municipio) incontro col Sindaco ed Assessore, visita al palazzo e a ciò che di autentico è rimasto, elementi architettonici della villa e visita al giardino all’italiana.

Villa Alari-Visconti, Villa Uboldo con il giardino all’inglese, Villa Scotti, Villa Ferrario, Palazzo

Viganò, Filanda Gavazzi (solo esterno)

Cascina Castellana con casa padronale (villa Barni) e Oratorio di Santa Teresa (Suore Marcelline)

Cortili più caratteristici in città,che hanno mantenuto un minimo di struttura:
“ Court de la Senavra”,”court Granda” “court di Viscuntin o dei Cu de preia” spiegazione del toponimo,struttura del cortile rintracciabile in ciò che è rimasto, vita di corte.


Il Presidente
Daniele Formenti
La responsabile del Servizio C.A.I. Scuola
Agnese Andreoni

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
C.A.I. SCUOLA - aggiornato il 19-07-2017
2017-2018 PIANO USCITE / ORIENTAMENTO C.A.I. / SCUOLA
-Link- Apri il Programma
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
C.A.I SCUOLA - aggiornato il 12-11-2016
SCHEDA RICHIESTA ACCOMPAGNAMENTO USCITE
-Link- SK. Formato .pdf
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
C.A.I SCUOLA - aggiornato il 12-11-2016
PROPOSTE USCITE C.A.I. - SCUOLA
-Link- File .pdf
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
C.A.I SCUOLA - aggiornato il 12-11-2016
PROGETTI
-Link- File .pdf
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
C.A.I SCUOLA - aggiornato il 12-11-2016
STRUMENTI DI LAVORO
-Link- File .pdf
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
C.A.I SCUOLA - inserito il 19-09-2012
PROTOCOLLO D'INTESA CAI-MIUR 2012
-Link- DOCUMENTO
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
C.A.I SCUOLA - aggiornato il 12-11-2016
"MODUS OPERANDI" C.A.I. - SCUOLE DEL TERRITORIO
-Link- File .pdf
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
C.A.I SCUOLA - aggiornato il 12-11-2016
DOCUMENTO DESCRITTIVO PIANTE LOCALI- SCHEDA DI RICONOSCIMENTO- GLOSSARIO
-Link- Descrizione Alberi - Scheda di riconoscimento- Glossario
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------







Torna ai contenuti | Torna al menu